Quarto senza frontiere: 14-15 settembre | ASD Polisportiva RugBio

Quarto senza frontiere: 14-15 settembre

Nell’area di Quarto Oggiaro Vivibile, due giornate di prove libere di minirugby e sport per tutti, per promuovere la sostenibilità a partire dai più giovani. 

Il Municipio 8 di Milano ha riconosciuto ancora una volta il valore del lavoro di RugBio sul territorio, in particolare a Quarto Oggiaro.

Per questo ha affidato alla Polisportiva del minirugby sostenibile  l’organizzazione della due giorni QUARTO SENZA FRONTIERE: subito dopo la riapertura delle scuole, due pomeriggi di sport e giochi per bambini e famiglie.

Nello spazio verde dell’Associazione Quarto Oggiaro Vivibile (con accesso da via Lessona 13):

  • venerdì 14 settembre dalle 17:00, giochi sportivi aperti a tutti, con invitati speciali i frequentatori del Punto Luce gestito dalle Acli Milanesi in collaborazione con Save the Children
  • sabato 15 settembre dalle 15:00, open day di minirugby aperto a tutti per scoprire le meraviglie della palla ovale e il modello formativo di RugBio


A Quarto Oggiaro, RugBio è riuscito a radicare la disciplina della palla ovale, ma soprattutto ne ha fatto un’occasione di inclusione sociale e promozione della sostenibilità. Ormai nel quartiere il rugby ha assunto tante formule, mentre RugBio continua a distinguersi per la sua concentrazione sui valori più genuini dello sport, puntando tutto sull’ambito giovanile, scommettendo sulla coesione sociale, favorendo esperienze di presa in carico del territorio. In questo modo, lo sport è diventato una realtà a portata di tutti, elemento importante di un network che sta creando occasioni importanti per minori e non solo.

Non a caso, QUARTO SENZA FRONTIERE è realizzato in collaborazione con l’Associazione Quarto Oggiaro Vivibile, storico baluardo della valorizzazione del quartiere a partire dai suoi abitanti. L’area gestita dall’Associazione con ingresso da via Lessona 13 è peraltro l’attuale sede degli allenamenti di minirugby di RugBio.

Proprio qui si terranno anche i giochi di QUARTO SENZA FRONTIERE .

All’iniziativa aderisce concretamente anche il Punto Luce gestito in Piazzetta Capuana dalle Acli Milanesi in partnership con Save the Children: altro collaboratore organico di RugBio nell’impegno di educativo a favore dei minori e della comunità. Proprio alla luce del valore educativo dell’attività sportiva di RugBio, il Punto Luce ha deciso di creare la formula delle doti sportive, interpretando il generale strumento di welfare delle doti educative. Ebbene, i bambini del Punto Luce saranno ospiti privilegiati venerdì dalle 17 presso Quarto Oggiaro Vivibile per giocare insieme agli iscritti di RugBio e a tutti i bambini che, dopo la scuola appena ripresa, hanno voglia di scoprire la palla ovale o semplicemente di godersi qualche ora insieme a nuovi e “vecchi” amici a giocare sull’erba del “Vivibile”.

Come in ogni evento di ispirazione rugbistica, non mancheranno merende sostenibili per bambine e bambini!

Scarica la locandina in .pdf di QUARTO SENZA FRONTIERE


 

Per chi poi si appassionerà al minirugby, l’appuntamento è garantito per tutta la stagione ogni martedì e venerdì dalle 17:30.

 

Clicca qui per scaricare la locandina generale dell’attività di RugBio a Quarto Oggiaro

 


Per informazioni:

  • info@rugbio.it
  • 345.2307369
rfwbs-sliderfwbs-sliderfwbs-sliderfwbs-sliderfwbs-sliderfwbs-slide