Regolamento 4° Memorial Enzo Albanese | ASD Polisportiva RugBio

Regolamento 4° Memorial Enzo Albanese

Ecco le informazioni utili per le società partecipanti al torneo di minirugby del 28 ottobre 2018 a Cusago.

COMPOSIZIONE DELLE SQUADRE

Il torneo ospiterà tutte le categorie del mini-rugby dall’under 6 all’under 12 provenienti da società lombarde e non.

Ogni categoria dovrà avere un numero di giocatori come in elenco:

  • CAT. UNDER 6: giocatori (2013-2014) n°5 + riserve
  • CAT. UNDER 8: giocatori (2012-2011) n°6 + riserve
  • CAT. UNDER 10: giocatori (2010-2009) n°8 + riserve
  • CAT. UNDER 12: giocatori (2008-2007) n°12 + riserve

Per ogni squadra sono ammessi n°2 allenatori, n°1 dirigente accompagnatore responsabile e n°1 educatore arbitro (per cat. 6-8-10-12).

 


MODALITA’ DI AMMISSIONE AL TORNEO

Il  trofeo è riservato agli atleti in regola con il tesseramento della FIR (o federazione straniere) per l’anno sportivo in corso.

I dirigenti accompagnatori di ogni squadra dovranno presentare tutta la documentazione e gli elenchi dei giocatori presso la segreteria del torneo.

In ogni campo sarà presente una postazione adibita a segreteria.

Dopo la presentazione della documentazione alle segreterie di campo non saranno ammesse integrazioni, prestiti e cambi giocatori, pena la squalifica della squadra dal torneo.

Per le sole categorie under 6 e under 8 saranno ammessi i prestiti durante lo svolgimento del torneo previa autorizzazione  del Giudice Sportivo.

Nel caso in cui una squadra dovesse rimanere in campo con un numero inferiore al minimo regolamentare, la squadra avversaria può ridurre il numero dei suoi giocatori oppure prestare i propri giocatori fino ad arrivare alla parità di numero.

I direttori di gara dovranno vigilare sulla composizione delle squadre ed in particolare sull’età dei giocatori.

TUTTI GLI ATLETI IN ELENCO DOVRANNO GIOCARE NEL CORSO DEL TORNEO.


REGOLAMENTO DEL GIOCO

Il torneo applica il regolamento della FIR relativo alle cat. Under 6 – 8 – 10 – 12 salvo eccezioni presenti in regolamento.

Per ragioni organizzative durante il torneo non verranno effettuate le trasformazioni di nessun tipo e in nessuna categoria, eccetto la finale 1°-2° posto della categoria under 12.

Le partite saranno arbitrate da educatori di squadre diverse da quelle in campo, salvo diversa disposizione del direttore di campo.


DURATA PARTITE

Salvo diverse indicazione del direttore di campo, le partite avranno la seguente durata:

  • UNDER 6: tempo unico da 8 minuti
  • UNDER 8: tempo unico da 12 minuti
  • UNDER 10: 2 tempi da 8 minuti
  • UNDER 12: 2 tempi da 10 minuti

Tra un tempo e l’altro è prevista una pausa di 3 minuti.


CLASSIFICHE

La compilazione delle classifiche ed eventuali casi di parità saranno disciplinati come previsto dal R.O. della FIR art.104 a fatte salve le seguenti norme:

VERRANNO ASSEGNATI 2 PUNTI PER OGNI GARA VINTA, 1 PUNTO PER OGNI GARA PAREGGIATA, 0 PUNTI PER OGNI GARA PERSA. SE ALLA FINE DI UN GIRONE , DUE O PIÙ SQUADRE RISULTASSERO A PARI PUNTEGGIO, VERRANNO APPLICATI NELL’ORDINE I SEGUENTI CRITERI:

  • maggior numero di mete segnate da ciascuna squadra negli incontri tra loro disputati
  • miglior differenza attiva o passiva tra la somma delle mete segnate e quelle subite da ciascuna squadra in tutti gli incontri del girone
  • maggior numero di mete segnate in tutti gli incontri
  • sorteggio

in caso di parità nelle partite tra squadre provenienti da gironi diversi si provvederà nel seguente modo:

SE l’incontro serve per il passaggio ad un turno successivo verso la finale per il 1°posto verrà disputato un tempo supplementare con la regola Golden Meta. La durata sarà fissata in base alla categoria:

  • U8 durata di 4 minuti
  • U10 durata di 5 minuti
  • U12 durata di 6 minuti

SE l’incontro serve per la designazione dei posti successivi si procede direttamente come sopra ma senza tempi supplementari se si tratta di stabilire altri piazzamenti diversi dal 1° posto. Le squadre sono classificate ex-aequo al termine del tempo regolamentare.

In caso di parità in finale per il 1°posto verrà disputato un tempo supplementare con la regola del Golden Meta , in caso di ulteriore parità sarà effettuata, solo per le cat. U10 e U12  una serie di 3 calci per ciascuna squadra con eventuale prosecuzione ad oltranza.

Nella finale della categoria U6, in caso di pareggio, le squadre saranno classificate ex-aequo senza tempi supplementari e/o calci.

E’ OBBLIGATORIO DA PARTE DEL DIRIGENTE ACCOMPAGNATORE O DELL’ALLENATORE FIRMARE PER ACCETTAZIONE IL CARTELLINO GARA AL TERMINE DELL’INCONTRO.

Non sono accettate contestazioni dopo la vidimazione del cartellino gara.

 


PREMIAZIONI

VERRANNO PREMIATI TUTTI I GIOCATORI  ISCRITTI AL TORNEO  E VERRA’ DATA  UNA COPPA AD OGNI SOCIETA’ PARTECIPANTE.

 


EQUIPAGGIAMENTO

Ogni società dovrà avere a disposizione due mute di maglia di diverso colore, il paradenti e scarpe da ginnastica o scarpette con tacchetti di plastica.


GIOCO SCORRETTO E SANZIONI

Il giocatore espulso dal direttore di gara non potrà essere nuovamente utilizzato nel corso della partita e nemmeno partecipare ai successivi incontri.

L’espulsione di un dirigente o di un allenatore comporta autonomamente l’esclusione di detta persona da tutto il torneo. In quanto tesserato

 


PROGRAMMA DEL TORNEO

DALLE 8.30 ALLE 9.30 ACCOGLIENZA SQUADRE CONSEGNA DOCUMENTI SQUADRE.

Ogni accompagnatore dovrà  segnalare all’accoglienza il numero degli atleti presenti e il numero di allenatori e accompagnatori presenti durante il terzo tempo, indicando le eventuali diete.

Sempre all’accoglienza ritirerà il  programma dettagliato del torneo e consegnerà la documentazione e li verranno indirizzati agli spogliatoi e ai campi di appartenenza.

ORE 9.30 CONSEGNA ELENCO ISCRITTI NELLE DIVERSE POSTAZIONI IN CAMPO PER CONFERMA E REGISTRAZIONE ARRIVO.

DALLE 10.00 ALLE 13.00 INCONTRI DI QUALIFICAZIONE U10 e U12, torneo U6 e U8.

DALLE 13.00 FINALI UNDER 10 e UNDER 12.

Le diverse categorie, a seconda del numero di squadre partecipanti, avranno un orario da rispettare per il terzo tempo che verrà indicato nel programma del torneo distribuito la mattina stessa.

 


SERVIZIO MEDICO

E’ prevista la presenza su i campi di gioco di un’ambulanza, personale medico e paramedico e personale certificato all’utilizzo del DAE.

 


RACCOLTA DIFFERENZIATA DEI RIFIUTI

Rugbio è sensibile al tema del rispetto ambientale e in particolare del riciclo, quindi ricordiamo a tutte le società, atleti, genitori e accompagnatori di tenere puliti gli spazi e di buttare i rifiuti negli appositi contenitori che trovate all’interno del centro sportivo.

TUTTO IL MATERIALE UTILIZZATO DURANTE IL TERZO TEMPO E’ COMPOST, VA QUINDI BUTTATO NEL CONTENITORE ADIBITO ALL’ORGANICO.

PLASTICA, CARTA, VETRO E ALLUMINIO avranno i loro contenitori appositi segnalati con diversi cartelli.


IL TORNEO E’ GRATUITO PER TUTTE LE SOCIETA’ PARTECIPANTI

rfwbs-sliderfwbs-sliderfwbs-sliderfwbs-sliderfwbs-sliderfwbs-slide